QUEENMANIA RHAPSODY

giovedì 28 novembre ore 21.15

Con i QUEENMANIA dal vivo, contributi video e narrazione – E con un contributo straordinario in video di Katia Ricciarelli

Nel gruppo di prestigiosi teatri italiani comprendente il Teatro Manzoni di Milano, il Teatro delle Celebrazioni di Bologna, il Teatro Nuovo di Ferrara e tanti altri, c’è anche il Piccolo Teatro di Padova ad ospitare la favola di Freddie e dei Queen, fatta rivivere dalla penna di uno dei più prestigiosi autori italiani (Daniele Sala), dalla voce di Sonny Ensabella frontman dei Queenmania ( il tributo più acclamato in Europa alla band inglese) dalla voce narrante di un grande cantautore (Enrico Ruggeri) e con  un contributo straordinario in video di una grande cantante lirica (Katia Ricciarelli)
Uno spettacolo nello spettacolo dove VIDEO, MUSICA e FAVOLA si intrecciano in un crescendo di emozioni, dagli esordi ad A Night at the Opera, dal Live Aid a Wembley.
I Queenmania (Sonny Ensabella, Fabrizio Palermo, Tiziano Giampieri e Simone Fortuna) diretti da Daniele Sala, fanno rivivere sul palco la leggenda di una band che ha scritto la storia…del Rock e non solo.

Uno spettacolare tributo ai QUEEN e a Freddie Mercury. Un grande show, introdotto dalla voce narrante di Enrico Ruggeri, che ripercorre la straordinaria carriera di uno dei più grandi gruppi della storia della musica. Arricchito da costumi, scenografie e proiezioni video dall’alto contenuto emozionale. Un concerto per far rivivere la leggenda di Freddie Mercury, che ancora oggi, a 20 anni dalla scomparsa, è ricordato come uno dei più grandi, se non il più grande, show man della storia. Nel marzo 2007 i QueenMania portano il loro show oltre le Alpi, e intraprendono il loro inarrestabile “European Tour”, suonando, con enormi consensi di pubblico e critica, in Inghilterra, Olanda, Svizzera, Austria, Spagna, Ungheria, Belgio. La consacrazione di questo magico momento arriva con la partecipazione del gruppo alla “23rd Official Queen Fan Club UK Convention 2008” in Inghilterra. In questa occasione i QueenMania condividono il palco e il backstage con importanti musicisti e personaggi della “Royal Family” dei QUEEN, quali Spike Edney, Jamie Moses, Peter Freestone, Jacky Smith, Jeff Scott Soto, Patti Russo. Tali eventi hanno permesso ai QueenMania di diventare il primo tributo italiano a suonare in Inghilterra. In questo ed altri paesi europei (in special modo in Olanda) il gruppo gode di un certo seguito ed è accolto come “The European number one tribute to Queen”. Il gruppo si avvale della presenza di Sonny Ensabella, performer di grande abilità ed esperienza, che per l’occasione veste i panni di un redivivo Freddie Mercury con risultati impressionanti, tale è la somiglianza fisica e, soprattutto, vocale con l’originale. Al suo fianco strepitosi musicisti che vantano prestigiose collaborazioni all’interno del panorama musicale italiano ed europeo (Ligabue, Vasco Rossi, Anna Oxa, Marco Masini, Enrico Ruggeri, Exilia, Mark Harris, Glenn Hughes …), quali Simone Fortuna (batteria e voce), Tiziano Giampieri (chitarra e voce) e Fabrizio Palermo (basso e voce), uno dei più stimati turnisti in Italia e membro storico della band di Enrico Ruggeri.

“Is this the real life? Is this just fantasy?”

“E’ vita reale o è fantasia?” Comincia così la canzone manifesto dei Queen, l’azzardo più incredibile della storia della musica rock. C’è dentro di tutto, schegge di hard-rock, pop, glam, l’opera lirica, il settecento, la teatralità, le ansie esistenziali dell’uomo, i reietti, gli dei e gli inferi.

Eppure dopo quarantatré anni dalla sua pubblicazione, nessuno è ancora riuscito a svelare il segreto del suo significato e a comprenderne appieno i meccanismi del suo successo. Più che una canzone è un mostro, una specie di Frankenstein creato e cantato da un brutto anatroccolo che si era trasformato in un dio e suonata con una chitarra eccezionale, scolpita nella trave di un caminetto, proprio come era successo a Pinocchio.

Forse il segreto dei Queen è proprio questo: aver giocato a tenere i piedi in due staffe, uno sulla terra e l’altro nel mondo delle favole. Non ci sono messaggi sociali nelle loro canzoni eppure ancora oggi sono potenti, affascinanti, credibili, per nulla superati dalla realtà. La loro arte è sempre stata la messa in scena di una favola… romantica, malinconica, ironica, straziante, gioiosa, sensuale e trasgressiva. Per comprenderli non serve la ragione, bisogna solo arrendersi alla loro straordinaria capacità di affabulare… dai dischi, ai live, alle loro vite, in particolare quella di Freddy.

I Queenmania, blasonata e seguitissima tribute band dei Queen, si rimettono in gioco espandendo i confini del concerto e confezionano Queenmania Rapsody, un nuovo spettacolo in cui la musica, le fascinazione visive, la narrazione (sotto la regia di Daniele Sala) convivono in una formula più teatrale, una vera rapsodia pop abitata da gatti, brutti anatroccoli, chitarre fatate, regine viziate e uno scrigno di canzoni che spaccano il cuore ad ogni nota, regalandoci l’illusione di poter “vivere per sempre”

 

**********************
Biglietti d’ingresso
INTERI € 24 (+ € 2 dir. di prev.)
RIDOTTI (over 65 e studenti max 26 anni) € 22 (+ € 2 dir. di prev.)
ASSOCIATI e BAMBINI 4/12 anni € 20 (+ € 2 dir. di prev.)

La riduzione è prevista per over 65 e studenti max 26 anni

Associati sono coloro i quali hanno sottoscritto la tessera dell’Associazione Piccolo Teatro 2019/2020

**********************

PREVENDITE DEI BIGLIETTI presso i seguenti esercizi:

CARTOLERIA «C’ERA UNA VOLTA – tel. 049.8803700 via Asolo n.9 (di fronte al parcheggio del Piccolo Teatro)

CARTOLERIA PROSDOCIMI – tel. 049.8751368 piazzetta Pedrocchi n.10

CARTO-EDICOLA RUGGERO ENZO – tel. 049.715469 zona Mandria (via Armistizio/Via R.Aponense) a fianco di «Acqua e Sapone»

novità TABACCHERIA VALENTE STEFANO – tel. 049.8800952 –  zona Paltana (a fianco del “Big”)

PREVENDITA ONLINE (con carta di credito – con aggiunta di diritti di transazione online) su www.liveticket.it/piccoloteatropadova

 

Non saranno accettate richieste di «prenotazione» inviate via e-mail o via telefono


*****************************

LA BIGLIETTERIA DEL TEATRO aprirà un’ora prima dell’evento, per i posti rimasti eventualmente disponibili dopo le prevendite.

DOPO L’INIZIO DELLA PROIEZIONE L’INGRESSO IN SALA NON SARA’ CONSENTITO NEMMENO A CHI FOSSE ABBONATO O IN POSSESSO DI BIGLIETTO ACQUISTATO IN PREVENDITA

Ad ogni evento: bar (caffetteria, bevande e snack) operativo all’apertura e all’intervallo, ove previsto