Maria e l’amore

mercoledì 4 gennaio ore 21.15

Commedia di Lauriane Escaffre e Yvonnick Muller con Karin Viard e Grégory Gadebois. 93 min. Francia.

Una fiaba romantica, ma non troppo, al femminile per allenarci a sentire che tutti, uomini e donne, possiamo tendere al raggiungimento di una pienezza, di un legame generativo con i nostri desideri. Una commedia per iniziare bene l’anno con il cinema d’essai

Maria, sposata da 25 anni, lavora per una ditta di pulizie. Ha un carattere riservato e timido, a volte è goffa ma sempre dolce e gentile. Scrive poesie e non lascia mai il quaderno dove le raccoglie, lo porta sempre con sé e non condivide con nessuno i suoi scritti. Un giorno viene assegnata come addetta alle pulizie alla prestigiosa Scuola di Belle Arti a Parigi e tra le mura dell’istituto scopre un mondo nuovo ricco di creatività, libertà e audacia. Qui fa la conoscenza di Hubert, il bizzarro custode della scuola. Mentre il legame tra i due cresce, Maria riscopre non solo sé stessa, ma anche emozioni che non provava da tempo. Riuscirà a lasciarsi andare e godersi finalmente la vita e l’amore?