FIDELIO

Martedì 10 Novembre – ore 20

Opera di Ludwig van Beethoven – Differita dal Festival di Salisburgo – Direzione musicale: Franz–Welser Möst – Regia: Claus Guth
Cast: Jonas Kaufmann, Adrianne Pieczonka, Sebastian Holecek, Tomasz Konieczny, Hans-Peter König , Olga Bezsmertna – Orchestra: Wiener Philharmoniker

Ha rappresentato uno dei momenti culmine del Festival di Salisburgo del 2015 la messa in scena di “Fidelio” di Beethoven. Sul palcoscenico un cast d’eccezione: il tedesco Jonas Kaufmann, tra i tenori più famosi al mondo, incarna il prigioniero politico Florestan. La musica è affidata all’Orchestra Filarmonica di Vienna, diretta dal maestro Franz Welser-Möst. Quest’inno alla libertà e alla giustizia è l’unica opera in musica composta da Beethoven.

Jonas Kaufmann, tenore: “L’esecuzione dell’orchestrazione è semplicemente brillante. È come se Beethoven ti prendesse per mano e passo dopo passo ti conducesse in prigione, in spazi sempre più scuri, umidi e spaventosi, fino a farti raggiungere la cella sotterranea più buia di tutte, quella di Florestan”.

“Fidelio” è basato su una storia realmente accaduta durante il periodo del Terrore in Francia. L’eroina Leonore, che tenta di liberare il marito travestendosi da uomo per entrare in carcere, è interpretata dalla soprano canadese Adrianne Pieczonka.

Adrianne Pieczonka, soprano: “Spesso nell’opera i ruoli femminili sono gestuali: si sviene, si crolla e ovviamente si muore. Questo è un ruolo davvero interessante perché è diverso, è molto coraggioso e molto forte”.

La messa in scena di Claus Guth è una rilettura radicale del capolavoro di Beethoven, con la scomparsa del lieto fine e dei dialoghi parlati.

Direzione musicale: Franz–Welser Möst

Regia: Claus Guth
Cast: Jonas Kaufmann, Adrianne Pieczonka, Sebastian Holecek, Tomasz Konieczny, Hans-Peter König , Olga Bezsmertna
Orchestra: Wiener Philharmoniker
Opera in 2 atti – Durata: 2 h17 min. + intervallo
Cantata in tedesco, con sottotitoli in italiano
Biglietti d’ingresso (opere e balletti in differita)
Interi € 10 + dir. prev.
Ridotti € 9 + dir. prev.
Associati e Ragazzi 4-12 anni € 8 + dir.prev.
Biglietti d’ingresso (operee balletti in diretta)
Interi € 12 + dir. prev.
Ridotti € 11 + dir. prev.
Associati e Ragazzi 4-12 anni € 10 + dir.prev.
————
Posti numerati.
Attenzione: la capienza è stata ridotta a 195 posti in quanto per le normative anti Covid-19 si applica la regola secondo cui si può occupare “un posto sì e uno no” a file alternate, per rispettare la distanza di m.1. 
Senza eccezioni per “congiunti”, familiari o parenti ecc.
AVVISO AGLI ACQUIRENTI DEI SINGOLI BIGLIETTI DELLE OPERE ANNULLATE PER LOCK-DOWN
Chi fosse in possesso dei biglietti relativi alle date originarie delle singole opere potrà  recarsi presso la prevendita in cui effettuato l’acquisto e scegliere per la nuova data programmata il posto nella nuova piantina, tra i posti rimasti disponibili dopo la riassegnazione agli abbonati e l’apertura delle prevendite, e fino ad esaurimento posti;
chi avesse acquistato biglietti on-line si rivolga al numero 351.5287052  o scriva a info@piccolo-padova.it per concordare l’assegnazione dei nuovi posti, ove disponibili.
Chi non intendesse optare per tale opportunità, potrà chiedere alla segreteria del Piccolo Teatro il rilascio di un voucher valido per l’ingresso ad una delle opere previste nella stagione gennaio/maggio 2021 (evento con i medesimi prezzi di quello del biglietto posseduto) chiamando il 351.5287052 o scrivendo a info@piccolo-padova.it
Biglietti disponibili in prevendita da Sabato 3 ottobre:
* online su Liveticket.it (con applicazione di commissioni online)
* Cartoleria C’era una Volta (via Asolo 9 di fronte al parcheggio del Piccolo Teatro)
* Carto Edicola Ruggero Enzo (via Armistizio 289 zona Mandria)
* Cartoleria Prosdocimi (piazzetta Pedrocchi 10)
aggiornamento del 7.10.2020 ore 19.54