CHI TI HA DETTO CHE ERI NUDO?

venerdì 8 febbraio – ore 21.15

di Pier Benedetto Bertoli – Compagnia Teatro delle Lune di Montebelluna (Tv) – Regia di Roberto Conte

Chi ti ha detto che eri nudo? E’ la domanda che Dio fece ad Adamo quando lo vide aggirarsi per il Paradiso terrestre con una foglia di fico messa lì davanti, a coprire quello che era diventata ad un tratto la vergogna da nascondere. Ma la vergogna
quale era veramente? La scoperta del sesso e la consapevolezza che l’inganno del serpente tentatore aveva fatto perdere la dignità di esseri pensanti? Qualunque sia il significato di questo passaggio della Bibbia, da allora il sesso è diventato un tabù, “e tale rimarrà per omnia saecula saeculorum”.
Eppure, la protagonista di questa mordace ed irrisoria commedia, una donna troppo a lungo emarginata, spinta dalla moda del tempo e sulla scia della rivoluzione sessuale, vuole a tutti i costi rompere questo tabù; per far questo escogita una macchinazione ai danni del marito nel tentativo, di “gettare un sasso nel loro mar
morto coniugale”. Coinvolge un’amica, che dello stesso tabù – si è bbondantemente liberata – affinché le seduca il consorte e poter avere il pretesto, a sua volta, di tradirlo con un aitante giovane di cui si era invaghita. Con l’entrata in scena degli altri personaggi però, tutto si complica; un ritmo sempre più incalzante, con una serie di equivoci e situazioni paradossali, ci pota verso la riflessione finale sulle miserie umana, senza smettere mai di divertire.
Un componimento che vuole mettere in mostra i vizi di una società dove i personaggi si trasformano in protagonisti di una pochade, anche se nuova e moderna. Un intrigo crudele, in cui Bertoli ci coinvolge per farci ridere di temi scottanti quali il sesso e la liberazione sessuale rendendoli divertenti, ma mai volgari. Mettendo in mostra in maniera ironica le “regole di vita senza anima che governano la vita dei figli della rivoluzione dei fiori”, Bertoli in realtà, mette in scena sei personaggi in cerca di una morale.

Interi € 8 (+ € 1 diritti di prev.)
Ridotti € 7 (+ € 1 diritti di prev.)
Associati e bambini 4-12 anni € 6 (+ € 1 diritti di prev.)

La riduzione è prevista per over 65 e studenti max 26 anni
Associati sono coloro i quali hanno sottoscritto la tessera dell’Associazione Piccolo Teatro 2018/1019

PREVENDITE dei biglietti di ciascuno spettacolo da LUNEDI 17 DICEMBRE
presso i seguenti esercizi:
CARTOLERIA «C’ERA UNA VOLTA» – tel. 049.8803700
via Asolo n.9 (di fronte al parcheggio del Piccolo Teatro)
CARTOLERIA «PROSDOCIMI» – tel. 049.8751368
piazzetta Pedrocchi n.10
CARTO-EDICOLA «RUGGERO ENZO» – tel. 049.715469
zona Mandria (via Armistizio/Via R.Aponense)
a fianco di «Acqua e Sapone»
EDICOLA CARTOLERIA PALTANA
via Vittorio Veneto – Paltana (rotatoria piscine Padova Nuoto)

PREVENDITA ONLINE (con carta di credito – con aggiunta di diritti di transazione online) su www.liveticket.it/piccoloteatropadova

Non saranno accettate richieste di «prenotazione» inviate via e-mail o via telefono

LA BIGLIETTERIA DEL TEATRO aprirà alle ore 20.15 la sera dell’evento, per i posti rimasti eventualmente disponibili dopo le prevendite.

DOPO L’INIZIO DELLO SPETTACOLO L’INGRESSO IN SALA NON SARA’ CONSENTITO NEMMENO A CHI FOSSE IN POSSESSO DI BIGLIETTO ACQUISTATO IN PREVENDITA

Ad ogni evento: bar (caffetteria, bevande e snack) operativo all’apertura e all’intervallo


Piccolo Teatro
via Asolo 2 (zona Paltana)
Padova
Ampio parcheggio gratuito