C’ERA UN RAGAZZO…SHOW – 2019

Errata corrige – n.telefonico per info: 351.9220080.

E’ la XIV edizione del Memorial Orfeo Valandro organizzato dall’Associazione Tempi e Ritmi per ricordare il proprio amico, cantante, socio co-fondatore. “Quest’anno lasceremo molto spazio agli ospiti speciali: PAKI CANZI, il cantante dei NUOVI ANGELI (Donna felicità, Anna da dimenticare, Singapore e tante altre..) ed ELISABETTA VIVIANI (la mitica cantante della sigla di Heidi, ed anche di altre canzoni) cui si aggiungerà -per la comicità- il mitico VALERIO MAZZUCATO (Bepi, Nonna Bela). Ma a legare il tutto ci saranno pur sempre con Tempi e Ritmi le resident-band LE SENSAZIONI feat. Jonathan, e the mods, legate artisticamente, ed anche con la parentela, al nostro Orfeo…”

In programma, come da format ormai consueto e di successo, canzoni anni ’60 ’70 ’80 suonate e cantate dal vivo, ed un tocco di cabaret. La manifestazione ha finalità benefica: all’ingresso saranno richieste offerte da destinare alla Onlus “Veneti schiacciati dalla crisi” nota ai telespettatori di Rete Veneta per dare supporto concreto ai nostri corregionali in difficoltà economiche.  
Ospiti speciali: Paki Canzi de “I Nuovi Angeli”, il cantante del gruppo anni ’70 interprete di “Donna felicità”, “Singapore”, “Anna da dimenticare” scritte con Roberto Vecchioni, che farà ascoltare i brani di maggiore successo della band; Elisabetta Viviani, showgirl e cantante, nota a tutti quale interprete della sigla del cartone animato “Heidi”; Valerio Mazzucato, attore poliedrico che spazia dal comico al drammatico, in teatro ed al cinema, che sarà “Bepi” (della coppia Bepi e Maria) e “Nonna Beła” nei siparietti comici previsti.  
Sul palco, ad accompagnare gli ospiti, la band di Valandro, ovvero “Le Sensazioni” con Mauro Moschin, Massimo Salasnich, Valerio Poncini e Jonathan Dego, che darà spazio anche ad alcuni brani interpretati da alcuni amici e colleghi di Orfeo, pronti a tornare sul palco per ricordarlo in musica: Alessandro Bottaro, Piero Fisanotti, Max Marchioli, Nicoletta Lorenzi, Lara Belluco, ed ancora Betty Jo, Roberto Milan, Oscar Valandro e Dagmar Trevisan.   La parte giovane dello spettacolo sarà affidata ai THE MODS (Francis LoMosk, Marcello Martinucci, Federico Toson, Matteo Chiesa) che, nonostante abbiano poco più di vent’anni, amano il repertorio rock anni 70 e ne daranno prova anche in questa occasione, dopo aver già calcato palcoscenici importanti negli ultimi anni.  

Orfeo Valandro è stato cantante e chitarrista: classe 1949, negli anni ‘60 aveva iniziato con il gruppo “I Verticali”, quindi negli anni 70-80 si era dedicato ad altre passioni, prima di arrivare ad essere il cantante-bassista dei “Reporters” (dal 1989) e poi de “Le Sensazioni” (dal 1996), formazioni fondate dal cugino e “pigmalione” Mauro Moschin, con cui ha anche collaborato al fianco di grandi artisti italiani melodici anni ’60/’70 (ad es. Jimmy Fontana, Mal, Equipe 84, Wilma Goich, Dino, Tony Dallara, Bobby Solo, Rocky Roberts ed altri). Con la sua voce “potente e mediterranea” ha interpretato i più grandi successi del revival italiano e del beat nostrano su palcoscenici di ogni tipo (dalle feste di piazza ai locali più esclusivi, senza tralasciare alcuni veri e propri “templi” del ballo). Ha fondato con Massimo Salasnich e Mauro Moschin l’Associazione Tempi e Ritmi con cui ha realizzato numerosi spettacoli e concerti in Italia e all’estero, prima della sua prematura scomparsa, avvenuta nel 2005.  

“Un grande grazie va, anche oggi, comunque, agli amici che in tanti anni hanno collaborato alla riuscita dell’evento, sul palco, dietro le quinte, nel foyer…anche a coloro che quest’anno non vedremo sul palco, ma che fanno sempre parte della grande area Tempi e Ritmi”.

Come fare a prenotare i posti a sedere?
Da lunedì 4 marzo ci si potrà recare presso
Cartoleria C’era una volta (via Asolo, 9)
Carto-Edicola Ruggero Enzo (via Armistizio, 289)
Cartoleria Prosdocimi (piazzetta Pedrocchi)
Edicola Paltana (via Vittorio Veneto, rotonda piscine Padova Nuoto)
per ritirare l’invito, a fronte del versamento della “offerta responsabile” richiesta,
e a scegliere il posto in platea, tra quelli disponibili del settore assegnato al singolo negozio.

Si potrà anche giungere in teatro la sera dell’evento, pur senza l’invito, e, dopo aver lasciato la propria “offerta responsabile”, sedersi in uno dei posti che non fossero stati riservati a coloro che si siano già recati nei negozi per ritirare gli inviti.

Anche quest’anno l’utile dell’evento sarà devoluto alla ONLUS “Veneti Schiacciati dalla Crisi” – che relaziona in merito alla propria attività ogni settimana (lunedì sera) su Rete Veneta canale 18 .

Un grazie grande anche alle aziende che ci sosterranno.

Errata corrige n.telefonico per info: 351.9220080. email: tempieritmi@gmail.com
www.tempieritmi.it Facebook C’era un ragazzo Show

http://padovacultura.padovanet.it/it/attivita-culturali/cera-un-ragazzoshow