CARMEN

martedi 18 gennaio ore 19

in differita dalla Zurich OpernHaus – opera in 4 atti di Georges Bizet – regia di Franz Welser-Most – direttore d’orchestra: Matthias Harmann – con Vesselina Kasarova, Jonas Kaufmann, Michele Pertusi, Isabel Rey

“Un tifone di passione: applausi frenetici per ‘Carmen’ a Zurigo” — Der Standard

Con questa performance del Festival dell’Opera di Zurigo, la grande Vesselina Kasarova fa il suo tanto atteso debutto in uno dei più grandi mezzosoprano del repertorio operistico: Carmen.

Dal momento in cui appare sul palco fino alla fine dell’opera subito dopo la morte dell’eroina, Kasarova domina il palcoscenico con il suo mezzosoprano incredibilmente ricco di sfumature e il suo affascinante carisma.

Questa non è una zingara sfacciata che fa girare la testa agli uomini con un movimento dei suoi riccioli neri e un ondeggiamento dei fianchi; questa è una donna moderna e sicura di sé che sa esattamente cosa vuole. Questa Carmen non ha bisogno di nacchere per esprimere la sua passione: brilla da dentro.

Ha un partner di pari statura in Don José di Jonas Kaufmann, che, nella produzione di Matthias Hartmann, subisce una trasformazione credibile da ragazzo di mamma represso a testa calda appassionata e gelosa.

Con “l’aspetto e la nonchalance di una rock star” (New York Magazine), Kaufmann viene trattato come “probabilmente il più grande tenore degli ultimi 50 anni” (The Guardian). La produzione zurighese è la seconda versione teatrale di Don José di Kaufmann, dopo il suo debutto nel ruolo a Londra, che è stato accolto con standing ovation.

Nella fossa dell’orchestra, il direttore Franz Welser-Möst mette in risalto i contorni nitidi e francesi dell’opera di Bizet del 1875 piuttosto che la sua sensualità mediterranea, tessendo una trama trasparente che è un foglio ideale per la densità emotiva delle parti vocali. Accarezzando le voci dei solisti, l’orchestra dell’Opera di Zurigo sembra rispondere quasi in modo improvvisato alle tante sottili sfumature dei protagonisti, in particolare di Kasarova.

Prima visione
in differita da Zurich Opera House

CARMEN
opera in 4 atti di Georges Bizet
regia di Franz Welser-Most
Direttore d’orchestra: Matthias Harmann
con Vesselina Kasarova | Jonas Kaufmann | Michele Pertusi | Isabel Rey
Durata complessiva 2 ore 42 minuti (intervalli compresi)

Opera cantata in francese con sottotitoli in italiano

 

PREZZI DEI BIGLIETTI
Interi 10€
Ridotti (over 65 e studenti max 26 anni) 9€
Associati e bimbi (4-12 anni) 8€
+ diritti di prev. 1€ (+ eventuali transazioni online)

 

SPETTACOLO IN TRANQUILLITA’

‼️ REGOLE DA RISPETTARE:
✔️ Ingresso consentito ai possessori di “Green Pass rafforzato”
😷 È obbligatorio l’uso di mascherine FFP2 (non sono ammesse mascherine chirurgiche o c.d. di comunità) che dovranno essere sempre regolarmente indossate, anche durante la proiezione, dai 6 anni di età in su
✔️ Salvo a chi abbia acquistato il biglietto in prevendita, il quale ha già lasciato i propri dati, per il tracciamento viene richiesto di compilare una scheda anagrafica (suff. ad una sola persona per nucleo familiare) con nome, cognome e numero di telefono  e i dati verranno conservati per 14 giorni
⛔ Non è consentito consumare cibo e bevande in sala

🔶MODALITA’ ACQUISTO BIGLIETTI🔶
E’ fortemente consigliato l’acquisto online su www.liveticket.it/piccoloteatropadova oppure presso gli esercizi di prevendita dei biglietti dei nostri eventi, per darvi modo di scegliere comodamente e in anticipo il vostro posto preferito, evitando code all’ingresso.
E’ comunque sempre attiva la possibilità di comprare i biglietti direttamente alla Cassa (il giorno stesso di proiezione, da 45 minuti prima dell’evento).