UN NUOVO PUNTO DI PREVENDITA IN CENTRO A PADOVA

Il Piccolo Teatro “da sempre” beneficia della collaborazione di alcuni esercenti presso cui gli spettatori interessati possono recarsi ad acquistare i biglietti degli eventi in programma, con largo anticipo rispetto agli eventi stessi. La possibilità di scegliere il posto numerato, verificando in tempo reale dalla piantina elettronica del teatro la disponibilità effettiva, avviene grazie al sistema telematico predisposto dal circuito LiveTicket by Gostec snc. Agli “storici” esercenti (Cartoleria C’era una volta, via Asolo 9 – di fronte al parcheggio del Piccolo Teatro; Cartoleria Edicola Ruggero Enzo, via Armistizio 289, zona Mandria  – a fianco “Acqua & Sapone”; Edicola Paltana, via Vittorio Veneto – rotonda delle piscine Padova Nuoto) ed alla recente “prevendita online” con carta di credito sul sito www.liveticket.it/piccoloteatropadova, si aggiunge ora un nuovo punto di prevendita in centro a Padova, la Cartoleria Prosdocimi di Piazzetta Pedrocchi n.10 (dalle 10 alle 13, dalle 16 alle 19 – chiuso lunedì mattina), che va a colmare il vuoto causato in città dalla chiusura del Ticketstore presso i magazzini Coin.  In bocca al lupo agli amici di Prosdocimi e grazie ancora ai “vecchi” partner!

——————————–

Foto Ciao Grande ed Unico Carlo

Un pensiero affettuoso va al “mitico” Carlo Carraro, che ha curato la prevendita del Coin Ticketstore fino allo scorso mese di giugno (e, prima, nei vari negozi Mondadori, Virgin, Discolandia, in cui era stato il “pioniere” delle prevendite) aderendo con entusiasmo, all’apertura del “Piccolo”, anche alla distribuzione dei tagliandi dei nostri spettacoli. Ha condiviso nel tempo, con passione ed orgoglio, la crescita e l’affermazione della nostra sala in ambito cittadino.  Gli è stato tributato il giusto omaggio anche nella stampa cittadina, quando è scomparso nell’agosto scorso.

 

Dal sito della ZED LIVE

C’erano una volta i biglietti dei concerti da collezione, quelli in stampa pregiata e con le immagini del tour. Quelli che ricordavano in carta le emozioni di un evento e che in molti custodiamo ancora gelosamente.
E c’era una volta un grande venditore di biglietti, Giancarlo Carraro di Padova, che per oltre 40 anni ha venduto centinaia di migliaia di emozioni ed è stato il punto di riferimento per chi cercava il biglietto di un concerto, di uno spettacolo, di una partita.
Un mestiere che oggi non esiste più, fatto di rapporti umani, con l’esperienza di chi ti diceva quale fosse il posto migliore, te lo proponeva per i regali delle feste più importanti e ti dava i consigli su come fruire di quel bene prezioso.
Giancarlo, sempre impeccabile ed elegantissimo, indefesso lavoratore appassionato del suo Mestiere, è stato il Signore della biglietteria di Padova, dalla storica Discolandia di via Zabarella, passando poi per la Virgin di Corso del Popolo, approdando alla Mondadori di Piazza Insurrezione per chiudere la bellezza del suo straordinario lavoro, a giugno, al terzo piano della Coin nel corner biglietteria.
Andavi da lui e sapevi che era una garanzia.
A lui il grande onore di essere stato il punto di riferimento per accedere, spesso in prima fila, al meglio dell’intrattenimento di Padova e di tutta Italia.

I padovani, tutto il gruppo Zed e non solo, rimpiangeranno la scomparsa del Grande Carlo.